Thursday, 19 January 2012

Maggiolino VW: uso spazio interno : reti rigide/ VW beetle: use of interior space: rigid nets


Un altra possibilita’ di depositare carte e piccoli oggetti era quella di installare una rete rigida. Tra le piu’ diffuse c’era la SVIP, prodotta dalla svedese Svedlung.

Si trattava di una rete metallica di circa 45 cm di larghezza, che veniva sospesa al tetto della vettura senza la necessita’ di praticare fori. Era di colore avorio, con maglie di circa 10 cm di lato, quindi non adatte a deporre piccoli oggetti. La distanza dal tetto era limitata a circa 8 cm. Nel caso di vetture dotate di tetto apribile, esisteva la possibilita’ di montarla nella parte posteriore della vettura.


Another possibility  to store papers and small objects  was to install a rigid net. Among the most popular was the SVIP model, produced by the Swedish company Svedlung.

The SVIT  was a wire net about 45 cm wide, which was suspended from the roof of the car without the need for drilling holes. It was ivory in color, with a mesh of about 10 cm per side, so not suitable to lay small objects. The distance from the roof was limited to about 8cm. In the case of vehicles equipped with sunroof, there was the possibility to mount the SVIT in the rear of the car.



Anche questa soluzione aveva dei grossi difetti: anzitutto, a meno di fissarli alla rete con delle mollette, durante la marcia avevano la tendenza a muoversi ed a cadere in testa al guidatore, il che poteva non essere una bella esperienza. Durante una prova, i giornalisti di Gute Fahrt hanno stabilito che le cartine cadevano dopo circa un minuto e mezzo, mentre un paio di guanti non resisteva piu’ di due minuti.
Il difetto principale era comunque ancora legato alla sicurezza: un oggetto metallico appeso al tetto poteva infatti trasformarsi in caso di impatto in qualcosa di micidiale, considerando che si trovava all’altezza del capo.

Anche questa soluzione era quindi da scartare …
This solution had major flaws: first, unless you secure them  spins,   during the drive they had a tendency to move and to fall on the driver’s  head, which could not be a good experience. During a test, Gute Fahrt  journalists  have established that the maps were falling after about a minute and a half, while a pair of gloves can resist no more than two minutes.
The main drawback, however, was still tied to safety: a metal object hanging from the roof could indeed become very dangerous in the case of impact, considering that it was at the height of the head.

Also this solution was then to be scrapped ...





No comments:

Post a Comment