Saturday, 27 August 2011

PERCHE' GRIGIO?

Alla meta' degli anni '60, in piena fase di rilancio del modelo Standard e di ricostruzione della sua identita', VW dichiarava chiaramente che erano ormai lontani i tempi in cui questo modello veniva venduto in una sola variante di colore, il famoso "grigio topo standard".
Il colore, forse addirittura piu' della tecnica stessa, aveva segnato profondamente questo modello nell'immaginario collettivo. E cosi' fu: a partire dal 62 il rilancio del modello standard vede il rinnovamento tecnico e cromatico andare di pari passo, come mai era successo nei 15 anni precedenti.

Ma la domanda resta. Perche' VW aveva scelto per lo standard di fatto un unico colore?
Sicuramente ci sono argomenti di natura economica ed industriale molto convincenti che possono ampiamente giustificare questa scelta. Ma perche' proprio il grigio?

Piu' ci penso, piu' sono convinto che la scelta del grigio avesse una motivazione piu' profonda.
Nei primi anni '50, lo Standard era descritto nel materiale promozionale VW come:

 "il piu' economico ed utile strumento di lavoro. D'estate come d'inverno sara' il vostro infaticabile compagno".

Ecco: secondo me la scelta del grigio si spiega perche' il grigio era il colore del lavoro, delle fabbriche, dei cantieri, del cemento e dell'asfalto, in una Germania che prima timidamente, e poi vorticosamente stava costruendo il suo Wirtshaftwunder, il suo straordinario miracolo economico.


No comments:

Post a Comment